Libri

2006: Web 2.0 – Le meraviglie della nuova Internet

web-20-le-meraviglie-della-nuova-internet-alberto-dottavi

Nell’ottobre del 2006 ho pubblicato il mio secondo libro, dal titolo Web 2.0 – Le meraviglie della nuova Internet.

Analizzava i principali servizi del Web 2.0, allora appena nati, introducendone i concetti a partire dall’esame di quanto esposto nel famoso paper di O’Reilly che ha sancito la nascita del termine (anche se non la precisa definizione, di cui si è parlato ancora in seguito), ma descrivendone anche le dinamiche e i potenziali impatti sociali che avrebbero potuto avere. Mi fa piacere poter dire che molte delle previsioni fatte allora si sono rivelate azzeccate.

Ho raccontato qualcosa di più sulla sua nascita in questo post. E’ stato adottato da alcune Università e usato da diversi studenti per le loro tesi di laurea. Dettagli in questo post. Queste le recensioni di cui sono a conoscenza:

Dopo qualche tempo ho avuto la possibilità di offrirlo in libero download. Si può scaricare a questo indirizzo.

L’iniziativa è stata ripresa da Blographik e Raccoltadifferenziata4. Il libro è stato inoltre usato per diverse tesi di laurea: le ho elencate in questo post. E’ stato infine citato in bibliografia nei seguenti testi di Sergio Maistrello, La parte abitata della Rete, e Bruno Pellegrini, Io? Come diventare videoblogger e non morire da spettatore.

Sto ancora preparando un nuovo titolo su questi argomenti, che raccoglierà anche l’esperienza del corso Naba (vedi).

Intervista: Vita da Freelance

vita-da-freelance-dario-banfi-sergio-bolognaHo avuto il piacere di dare un mio contributo tramite una lunga intervista al libro Vita da Freelance – I lavoratori della conoscenza e il loro futuro, di Dario Banfi e Sergio Bologna, Feltrinelli. Il testo è un’analisi molto accurata della situazione dei freelance in Italia e della trasformazione del lavoro nel nostro Paese. E’ anche una riflessione sulla transizione, secondo me necessaria, dal precariato alla flessibilità  – scritto molto prima che si iniziasse a parlare di flexycurity.

La mia intervista si trova alle pagine 36 e 37 del libro. Racconto come, quando ho deciso di abbandonare la carriera di dipendente manager-giornalista in aziende editoriali e diventare indipendente, io abbia costruito una mia identità online che mi è stata di grande supporto nella creazione delle opportunità che ho incontrato successivamente.

Premessa: e-Commerce

ecommerce-daniele-vietri-giovanni-cappellottoMi è stato chiesto di scrivere le Premesse al libro e-Commerce – Progettare e realizzare un negozio online di successo, di Daniele Vietri e Giovanni Cappellotto, Hoepli (ecco dove comprarlo online, ovviamente).

L’ho fatto con grande piacere anche perché è stata l’occasione di fare una riflessione più ampia sullo sviluppo del commercio elettronico. Un tema che, ovviamente, mi sta particolarmente a cuore per Blomming.

 

Citazione: Wikicrazia e Social Network

Ho avuto il piacere di comparire nei ringraziamenti di Wikicrazia di Alberto Cottica e Social Network di Marco Massarotto.

2008: Come si fa un Blog 2.0

Libro Come si fa un Blog 2.0Scritto con Tommaso Sorchiotti per Tecniche Nuove, Come si fa un Blog 2.0 spiega come creare un blog d’effetto sia dal punto di vista tecnico (la “grammatica”) sia delle dinamiche narrative, note anche come storytelling o content strategy (ovvero la “retorica”) per poi arrivare a identificare anche le tematiche relazionali, il ruolo cioè che il blog può avere nella propria strategia, personale o aziendale, di presenza in Rete quale parte importante di una digital strategy (la “dialettica”).

Ho accennato alla sua uscita in questa pagina, dove ho chiesto anche un aiuto per raccogliere testimonianze su blog particolarmente interessanti. Sono uscite delle segnalazioni davvero degne di nota. Ottobre 2008.

E’ stato citato da Julius Design.

Contributo: Scrivere 2.0

scrivere-20-luca-lorenzettiLuca Lorenzetti è autore di Scrivere 2.0 – Gli strumenti del Web 2.0 a servizio di chi scrive, Hoepli (qui per comprarlo online) Un testo che analizza le diverse possibilità offerte dai nuovi strumenti per creare e pubblicare testi, anche e soprattutto in questa era degli ebook.

Mi ha chiesto un contributo sugli strumenti “2.0” (oggi diremmo: cloud) utili a chi scrive di professione, o vorrebbe farlo.

 

 

Diventare Manager 2.0

Ho avuto il piacere di collaborare al titolo Diventare Manager 2.0 di Dario Banfi e Lucio Miranda con la stesura del quarto capitolo, “Attività in movimento: Mobile Internet e strumenti e applicazioni da ufficio per la mobilità”. Qui per comprarlo online.

 

 

 

 

L’azienda risparmia con Intranet ed Extranet

Nel 1997 sono stato co-autore del titolo L’azienda risparmia con Intranet ed Extranet. Si parlava, ovviamente, di nuovi sistemi per le aziende e dell’impatto organizzativo che questi potevano avere.

In quel momento, infatti, le nuove tecnologie Web stavano iniziando a essere adottate anche come strumenti interni alle aziende, quantomeno per tematiche documentali.

Il testo analizzava gli strumenti di allora e delineava anche le problematiche, appunto, organizzative. Tutto sommato non troppo distanti da quelle che ancora oggi vengono sollevate dall’adozione dei Social Media.

Ai tempi, però, è stato uno dei primi titoli sull’argomento, con la particolarità di essere stato completamente scritto in Italia (mentre ai tempi i titoli disponibili erano quasi esclusivamente tradotti).

0 comments