Larry Lessig: Dipendenza e Responsabilità

dottavi —  28 March 2009 — Leave a comment

Mediateca affollatissima, ieri sera, per il Meet The Media Guru con Larry Lessig. Giuste le critiche dalla Rete (“Se mi iscrivo on-line vuol dire che c’è posto, se non c’è più posto chiudo le iscrizioni”), anche se so per certo che Maria Grazia Mattei chiede da tempo uno spazio più ampio alla Provincia.

Free Culture Larry Lessig

Lessig – qui il suo blog – molto preparato, molto americano, molto affilato in alcune considerazioni (in fondo a questo post una sua presentazione identica a quella di ieri sera, eccezion fatta per le conclusioni) ma anche, se posso dire, un po’ distante. Comunque un utile monito ricordare quanto sia importante il vincolo di trust / mistrust, fiducia e non fiducia che ci lega alla politica, alla scienza e alla medicina, a ogni entità sociale – istituzioni, aziende, media. La sua tesi è che un uso sbagliato del denaro corrompa questa relazione, creando forme di dipendenza vera e propria, nell’accezione del termine che si usa per droghe o alcool.

Future of Ideas Larry Lessig

Il gioco di parole tra “Dependency” e “Independence” è stato un po’ il cuore del suo discorso. Forse perché disincantato, l’ho purtroppo sentito lontano dalla realtà italiana, dove l’indipendenza non sembra essere un valore e dove la stessa logica del vincolo fiduciario sembra essere ormai tramontata – parrebbe che ci siamo abituati, parrebbe normale che un medico ci prescriva un farmaco perché sponsorizzato da una casa farmaceutica o che un politico compia le sue scelte per interesse e non per il bene comune.

Lessig, tutto sommato, ci ha aiutato a ricordare che invece non è così: la dipendenza non è normale, e l’indipendenza deriva dalla nostra responsabilità.

dottavi

Posts Twitter Facebook Google+

Journalist, Blogger, Entrepreneur, Advisor. Writing about tech, culture and society since 1991. Formerly contributor at Forbes, Co-founder Blomming.com. Now Partner at Fashion Technology Accelerator.
0 comments