Facebook Wants It All: Le Nuove App Condividono Per Te E Attaccano Media e Lifestyle

dottavi —  26 September 2011 — Leave a comment

Non c’è niente da fare: Zuckerberg ora è quello seduto più in alto, e vede più lontano. Forse troppo. Con gli annunci dell’ultimo F8, risolini isterici compresi, cambia ancora le regole del gioco. In fondo a questo post trovate il video del suo keynote speech, che merita di essere rivisto con attenzione.

Facebook2011 Timeline

Ciò che mi ha più impressionato non sono i 500 milioni di utenti collegati in un giorno ma come Facebook ha messo in pratica il cambiamento di strategia: il criterio chiave non è più il numero di utenti, bensì l’intensità dello share. E dico intensità perché non si tratta solo della quantità di oggetti condivisi ma anche della tipologia. La Timeline, ovvero il nuovo Profilo Personale, ne è esempio eclatante (sopra). Ma le app saranno in grado di fare anche di più:

Facebook 2011 New share capabilities for Facebook Apps“It’s a whole new language”, afferma al minuto 35 circa del video. “Today we’re making it possibile to build a new class of apps and to rethink a number of industries at the same time”. Hai detto niente. E le prime industrie in vista sono Media e Lifestyle. 

Facebook2011 New apps for new Industries

Come il Like ha aggiunto gli oggetti alle persone, ora il panorama si espande. Prima con Facebook si poteva solo dire che [qualcuno] è diventato amico [di qualcun altro]. Poi è diventato [qualcuno] like [qualcosa]. Ora sarà: [qualcuno] [compie un’azione] [su qualcosa], e probabilmente [con qualcun altro]. Il tutto rivedendo le applicazioni e facendo sì che possano pubblicare automaticamente, cioè senza più intervento da parte nostra, le nostre azioni sul nostro stream.

Già le Subscription hanno aggiunto un livello: non serve più essere amici per leggere gli aggiornamenti. Timeline ne aggiunge un altro, perché ciò che condividi non è più limitato al presente ma riguarda la tua intera storia, nella quale gli altri possono curiosare. Ora le nuove App possono anche condividere per te e collegarti alle attività degli altri in tempo reale, così “Puoi ascoltare la musica insieme ai tuoi amici”. Sì, però stando sempre ben nascosto dietro il tuo computer.

Watch live streaming video from f8live at livestream.com

dottavi

Posts Twitter Facebook Google+

Journalist, Blogger, Entrepreneur, Advisor. Writing about tech, culture and society since 1991. Formerly contributor at Forbes, Co-founder Blomming.com. Now Partner at Fashion Technology Accelerator.
0 comments
Sort: Newest | Oldest