Archives For March 2014

linkedin-labs-professional-network-relationships-visualization

Con tutta la simpatia che posso avere per certe visualizzazioni, questa dei LinkedIn Labs non l’ho proprio capita. Speravo di scoprire cose nuove della rete professionale che si è costruita negli anni lassù. Invece mi sento sempre più sperduto, là in mezzo. Tempo davvero di ripensare i Social.

JamesDean-new-york-Rolleiflex

Si usted insiste en clasificar
mi comportamiento de anti-musical,
yo, incluso mintiendo, puedo argumentar
que esto es bossa nova,
que esto es muy natural.
Lo que usted no sabe y ni siquiera presiente
es que los desafinados también tienen corazón.
Yo lo fotografié voçe con mi gran Rolleiflex
y se reveló su enorme ingratitud.

Joao Gilberto, Desafinado.

Continue Reading…

Indiana Jones Lego Spoof

Vesa Lehtimäki, noto anche come Avanaut su Flickr, progetta scene LEGO da molti anni. Ha ricreato mondi da Star Wars, Il Signore degli Anelli o ambientazioni anni ’30 stile Indiana Jones.

Continue Reading…

Volkswagen Xl1 una specie di triciclo ibrido elettrico-diesel

“Il problema è che a cercare dell’innovazione si è impazziti”, mi dice Francesco Frugiuele di Beta80, che è sempre in giro per il mondo a fare business (vedi il Mobile World Congress) e mi manda queste foto. “Perché praticamente è un grande concessionario, il Salone dell’Auto. Al massimo Concept Car”. Niente macchine volanti? Neanche driverless o self-driving cars? Sono roba da ragazzi! – ricordate Ionut Budisteanu, liceale vincitore del contest Intel con un progetto di lidar per Self-Driving Cars a basso costo? Vabe’, accontentiamoci delle Concept. un modo per hackerarle lo troveremo. Però, Frugiu, due foto di ragazze potevi mandarcele, dai.  Continue Reading…

r-repubblica-delle-idee-riccardo-luna-startup-food-milano

Sabato 29 Marzo al Piccolo Teatro di Milano fa tappa Repubblica delle Idee. Giornata piena (programma), con anche la presenza di Ezio Mauro. Dalle 20:00 in poi torna sul palco Riccardo Luna (ricordi Cambiamo tutto!?) con un contest per dieci startup in ambito food. Eccole: Continue Reading…

bond - remote partner bracelet

Teledildonics. Probabilmente una delle buzzword più buffe e irriverenti di tutta la storia dell’Internet. The term was coined in 1975 by Ted Nelson in his book Computer Lib / Dream Machines. Be’, ci siamo:

Bond is a tiny touch module. It can be a pendant or a bracelet but it comes in pairs. You keep one and you give one to a friend. When you touch it, your friend feels it. No matter where they are on the planet. We don’t do tweets, we do tickles.

Qui.

ebuzzing-teads-reinventing-video-advertising

Vedi un po’ che sia per caso venuta l’ora dell’Internet pubblicitaria di cui parliamo da vent’anni? Che non è una data a caso. Rileggevo non molto tempo fa Digerati, un libro del 1996, e si diceva proprio che (recito a memoria, no, parafraso) “Un giorno, il contenuto sarà indistinguibile dalla pubblicità, e viceversa. Ci sarà un unico grande flusso di informazione digitale, e al suo interno verranno veicolati messaggi di ogni tipo – aziendali, personali, eccetera”. Dimmi tu se non ricorda il Native Advertising, che è nato l’altro ieri. Le idee le avevamo chiare. Abbiamo solo leggermente sbagliato i tempi.

Insomma: dopo la fusione tutta italiana tra Hagakure e Dnsee (vedi), Ebuzzing oggi annuncia il merge con Teads. E si parla di quotazione in Borsa nel 2015 e un fatturato 2014 atteso per più di 100 milioni di dollari Continue Reading…

motorola advertisement 1950 how television benefits children

E se stessimo sbagliando tutto? Forse gli entusiasti del digitale stanno ripercorrendo ciò che gli inventori della televisione facevano 50, 60 anni fa. Riguardo questa pubblicità Motorola del 1950, penso all’idea di un luminoso progresso e mi si gela il sangue. Mad Men allora come oggi? Boh sarà solo un momento. Forse. O forse no.

13 Unusual Vintage Adverts That Will Boggle Your Mind | So Bad So Good.

richard stallman-milano-free digital society-zerounoweb-

ZeroUno ha organizzato, per questo mercoledì 26 marzo, un incontro con un personaggio mitico: Richard Stallman. Fondatore – nel 1985! – della Free Software Foundation, definito come “Lifelong Activist”, è uno dei pochi personaggi scomodi rimasti. E, come tale, stimola a pensare da angolature non solite. Dice ZeroUno:  Continue Reading…

Forrestgumpin’ China

dottavi —  23 March 2014 — Leave a comment

Dicevamo camminare, l’altra sera, con amici. Qualche anno fa Christoph Rehage si è giusto fatto una passeggiata. In Cina. Così.

“Three years later, we have 16 million data points. It is arguably one of the most successful citizen science projects in the world,” says Joi Ito. “How did a bunch of amateurs … somehow come together and do what NGOs and the government were completely unable to do? … It’s a new way of doing things enabled by the Internet”.

Remember before the Internet? Ito calls this period ”B.I.” In this stage of the world, life was simple and somewhat predictable. “But with the Internet, the world became extremely complex. The Newtonian laws that we so cherished turned out to be just local ordinances … Most of the people who were surviving are dealing with a different set of principles”.  Continue Reading…

Joi Ito: In The After Internet Era It’s Deploy Or Die | TED2014

 

darth fener, young jedi funny picture

Laughing Squid — Two Adorable ‘Star Wars’ Statues Based on….