Archives For March 2012

Ricevo e giro.

Audience online a febbraio 2012 (Audiweb)

28 marzo 2012 – Nella sezione ‘Dati e cifre’ di Primaonline.it pubblichiamo i documenti Audiweb con i dati di audience e lo scenario online nel mese di febbraio 2012.
Audiweb pubblica i risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell’online in Italia e i dati di audience del mese di febbraio 2012.

Nel commento di Audiweb si legge tra l’altro che “nel mese di febbraio 2012 sono stati 27,7 milioni gli utenti che si sono collegati a internet almeno una volta da computer, il 50,7% della popolazione dai due anni in su, con una crescita del 9,2% in un anno. L???audience online nel giorno medio registra una crescita del 7,3%, con 13,8 milioni di utenti attivi che hanno navigato per 1 ora e 26 minuti, consultando 166 pagine per persona”.

libro-e-commerce-vietri-cappellotto

Uscito da qualche tempo, ha esaurito la prima edizione. Buon motivo per dare un’occhiata alla ristampa, in libreria. E’ il Manuale dell’E-Commerce, scritto da Daniele Vietri e Giovanni Cappellotto per Hoepli. Dicono gli autori che si tratta di “Un manuale dedicato ad aspiranti imprenditori, commercianti che hanno capito la forza di internet, consulenti, professionisti, manager e agenzie. Per imparare come si progetta, realizza e gestisce con successo uno shop, come sfruttare gli strumenti del web, ottimizzare il nuovo canale di vendita e fare profitto”. Vietri e Cappellotto mi hanno chiesto la prefazione, che copio qua. Sono alcune riflessioni sul prossimo futuro di questo settore che, credo, ci riserva interessanti novità.

Il decennio del commercio digitale
La stranezza è che ormai ci siamo quasi abituati, e non ci stupiamo neanche più. In questi ultimi dieci anni la Rete ci ha riservato straordinarie sorprese, nel bene e nel male, e grandi trasformazioni delle nostre abitudini personali e dei modi di fare affari. Continue Reading…

Un video del genere un tempo l’avremmo chiamato bootleg. La musica è un bel pezzo interpretato benissimo da Sebastiano Frattini su una replica plastica, stampata in 3D, di uno Stradivari. Il suono non è perfetto e non solo per la registrazione, ma è un esperimento intrigante. Ho montato anche qualche foto, mi piaceva dare il senso di cosa è stato World Wide Rome.

Julius-von-Bismarck-Collide-CERN-artist-in-residence

Dice ArsElectronica che Julius von Bismarck è stato nominato come il primo Artist In Residence del CERN, precisamente al laboratorio Collide@CERN. “A rising star of the international arts scene”, continuano, “von Bismarck will team up with theoretical physicist James Wells as he works alongside the lab’s engineers and scientists for the next two months, before moving to the Ars Electronica Futurelab in Linz, Austria for the second part of his residency”.

Eh. Non è il primo caso: sapevate che Laurie Anderson (l’artista multimediale – performer – cantante, moglie di Lou Reed) è stata Artist In Residence alla NASA? E’ nella fotogallery dell’Entertainment Technology Center della Carnegie Mellon University: guarda qua.

Voglio farlo anch’io. Possibile che non ci sia un qualche laboratorio che mi voglia ospitare… per esperimenti scientifici?

Del mio contributo a #Makers12 ho scritto qua: spero presto arrivino online altre documentazioni su World Wide Rome. Parecchio tempo fa, invece, ho avuto il piacere di essere intervistato dalla sempre brava Maria Petrescu per Intervistato.com, bella iniziativa che porta avanti con Jacopo Paoletti. E’ un contributo di agosto scorso, ma il momento è appropriato: con Maria partiamo discutendo di Social Media e aziende. Alla fine del primo video (sono in totale cinque, per un totale di un’ora di intervista) racconto la nostra visione del Social Commerce. Ma già nel secondo video racconto del movimento del Do-It-Yourself, dei Makers e di Futuro Artigiano – heck, chiedo scusa a Stefano Micelli per il nome ma il libro era appena uscito.

Interessanti, se posso dire, anche la fine del terzo video e l’inizio del quarto in cui parliamo di cosa potrà succedere tra qualche anno e di deep innovation, cioè delle trasformazioni profonde del tessuto sociale come le Economie di Rete di cui abbiamo parlato a Roma. Divertente.

Jacopo e Maria seguono il tema del Social Commerce anche su Social-Commerce.it

 

E anche il sottoscritto :)

Artigiani e creativi digitali “a rete unificata” con Chris Anderson
I makers sono i nuovi artigiani e creativi digitali, innovatori impegnati a generare modelli di business partendo dall’open source e dalla collaborazione tra persone.
I protagonisti di questa rivoluzione digitale dialogheranno col grande Chris Anderson, direttore di Wired USA e inventore della “coda lunga”, in occasione di World Wide Rome , giornata dedicata all’economia della rete. L’evento sar?? trasmesso domani venerd?? 9 marzo dalle ore 10 “a rete unificata” su World Wide Rome, sui grandi portali editoriali e sulle web tv mappate da Altratv.tv. World Wide Rome ?? curato da Riccardo Luna e promosso da Asset Camera e Tecnopolo, in collaborazione con TIM e in mediapartnership con Altratv.tv

Segnalo il video di presentazione e il comunicato stampa .
E’ possibile rilanciare la diretta sulla propria piattaforma scrivendoci a info@altratv.tv

live-apple-ipad-3-event-coverage - gdgt.com

L’evento Apple di stasera è stato così emozionante che ho dovuto piantarmi un bisturi in una gamba per stare sveglio. It’s been all about feature. Nothing about innovation. Diciamolo: la prima uscita pubblica di rilievo di Tim Cook non è stata delle migliori. Anche l’affermazione citata da molti (esempio), “Planted in the Post-PC future”, non è che stupisca chissà che.

Social TV? No, abbiamo aggiornato l’Apple TV. Il software è gratis, l’hardware negli Stati Uniti costa 99 dollari. In Europa, invece, costa 109 euro (= $143). Software importanti? Be’ abbiamo portato iPhoto su iPad e iPhone: a €3,99. E l’iPad? Retina display – wow, cool – e reti LTE – 4G. Eh, questo sarebbe interessante, se… ci fossero (off topic: la disgrazia delle reti 3G del nostro Paese meriterebbe un post a parte, tra l’altro).

Capita. Non poteva esserci foto migliore di questa di Gdgt.com (bellissimo live, tra l’altro): “There’s a lot to look forward to”. Aspettiamo.

If a company has no vision, no matter what: they have no vision. Ricevo e giro:

Service Notification: Ovi Share is closing on 30 May 2012
Dear Ovi Share user –
You are receiving this email because you have previously used the Ovi Share service. Ovi Share is an online service that enables Nokia users to upload and share files, typically photos and videos. As of 30 May 2012, we will be discontinuing the Ovi Share service…

Continue Reading…

Ricevo e giro

I download dell’App Store di Apple raggiungono quota 25 miliardi

CUPERTINO, California 5 marzo, 2012 Apple ha annunciato oggi che  oltre 25 miliardi di app sono state scaricate dal proprio rivoluzionario App Store dagli utenti di oltre 315 milioni di iPhone, iPad e iPod touch a livello mondiale. La 25 miliardesima app scaricata, “Where???s My Water”, è stata scaricata da Chunli Fu di Quingdao, in Cina. In qualità di vincitore del Conto alla Rovescia dell’App Store verso i 25 miliardi di app, Chunli Fu riceverà una Carta Regalo iTunes del valore di 10.000 dollari.

Continue Reading…

social-media-marketing-for-startup

Niente male. Una lunga infografica che fa da riassunto su come usare i Social Media per costruire una userbase – utile soprattutto per le startup: non serve tanto che “Ne parlino in tanti”, bensì che “Ne parlino quelli giusti”. Perché l’importante non è fare promozione: i Social Media per le startup servono a capire il mercato e raggiungere quei primi utenti che parteciperanno alla validazione dell’idea, innescando eventualmente il word-of-mouth. Il miglior consiglio, insomma, è quello quasi in fondo all’immagine: “Make great content”Continue Reading…

innovazione-sociale-economia-p2p

Ritrovo (con un certo imbarazzo, visto il tempo passato) il video di un seminario tenuto due anni fa con alcuni amici sul tema Innovazione Sociale ed Economia Peer-to-peer. Molte delle persone intervenute le ritroveremo a Roma, il 9 Marzo Continue Reading…