Archives For April 2011

Dice Linkiesta che In Italia Internet produce lo stesso Pil della ristorazione, al 2% del PIL. Poco meno dell’agricoltura, che è al 2,3%. Per non farci mancare nulla, qui il posizionamento rispetto agli altri Paesi:

Internet Italia rispetto agli altri Paesi

In questo link tutti i dettagli. Buona tv a tutti!

Skullcandy headphones

Skullcandy skullcrushers Og Abel limited edition

E così Chad Hurley e Steve Chen, già founders di YouTube, salvano Delicious comprandolo da Yahoo! per una cifra non nota. Oltre che fondamentale pezzo di storia del Web 2.0, Delicious è una comunità da “5.3 million users and 180 million unique bookmarked URLs”, afferma la pagina su Wikipedia. Come ciliegina sulla torta ci vorrebbe solo la notizia di una squadra di psicologi reclutati per salvare Yahoo! da Yahoo!, e non fargli più fare cose tipo comprare una startup con tre mesi di vita a 30 milioni di dollari.

Delicious bookmarking

A Dickens Anthology - Humor And Philosophy

prettybooks:

(by Paiyge Grey)

Evadere

evadere:

 Batman + Tumblr

Came across this panel. It had to be done.

Gundam Original Size

BANDAI – HY2M RX-78-2 – GUNDAM HUMN SIZE 1/12 scale

ricevo e giro…-  http://Infoservi.it

Apple annuncia i risultati del secondo trimestre 

Il trimestre di marzo da record genera una crescita dell???83 percento nel fatturato e una crescita del 95 percento nell???utile

Crescita record del 113 percento per le vendite di iPhone

CUPERTINO, California??? 20 aprile, 2011???Apple ha annunciato oggi i risultati finanziari del secondo trimestre dell???anno fiscale 2011 conclusosi il 26 marzo 2011. L???Azienda ha annunciato un fatturato record per il secondo trimestre di 24,67 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale record per il secondo trimestre di 5,99 miliardi di dollari, pari a 6,40 dollari per azione diluita. Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell???anno passato, in cui l???azienda aveva registrato un fatturato di 13,50 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 3,07 miliardi di dollari, pari a 3,33 dollari per azione diluita. Il margine lordo ?? stato del 41,4 percento, rispetto al 41,7 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 59% del fatturato trimestrale. 

Apple ha venduto 3,76 milioni di computer Mac durante il trimestre, dato che rappresenta una crescita in unit?? del 28 percento rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. L???azienda ha venduto 18,65 milioni di iPhone durante il trimestre, dato che rappresenta una crescita in unit?? del 113 percento rispetto allo stesso trimestre dell???anno scorso. Apple ha venduto 9,02 milioni di iPod durante il trimestre, dato che rappresenta una diminuzione del 17 percento rispetto allo stesso periodo dell???anno scorso. L???azienda ha inoltre venduto 4,69 milioni di iPad durante il trimestre.

???Con una crescita del fatturato trimestrale del 83 percento e un aumento dell???utile del 95 percento, stiamo andando al massimo??? ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. ???Continueremo ad innovare su tutti i fronti per tutto il resto dell???anno.??? 

???Siamo estremamente soddisfatti del nostro secondo trimestre record in termini di fatturato, utile e cash frow generato dalle operations per oltre 6,2 miliardi di dollari??? ha affermato Peter Oppenheimer, CFO di Apple. ???Guardando avanti al terzo trimestre dell???anno fiscale 2011, ci attendiamo un fatturato di circa  23 miliardi di dollari e un utile per azione diluita di circa 5,03 dollari.??? 

Paul Smith Mini Bag

Paul Smith Mini Bag

LOL

E così sono arrivati anche gli analisti. CapGemini riporta una ricerca Ovum, citata anche dal Financial Times: “It has been estimated that the volume of goods sold through social media will grow sixfold in the next five years”. Stessi dati da Forrester e, soprattutto, da Booz&Co che in Turning “Like” to “Buy”, paper sul tema Social Commerce rilasciato nel loro IT Foresight, affermano che “As companies find ways to embed their e-commerce engines within social media, the market for social commerce will skyrocket, helped in part by new models for buying and by the availability of products developed specifically for social networking sites. By 2015, the dollar volume of goods sold through social media should rise sixfold, to $30 billion from $5 billion this year, according to Booz & Company estimates”. Così:

Booz&Co Social Commerce forecast

Ma se la picture è really really big, non meno impressionanti sono i dati di performance raccolti da Social Commerce Today in questo post. Entusiasmante. E conforta, una volta tanto, non esser presi di sorpresa. Perché anche Blomming fa la sua parte: oggi presentiamo i Facebook Store. Chi ha uno Shop su Blomming ora può integrarlo nella sua Facebook Page e vendere direttamente da lì.

19 milioni gli italiani iscritti al social network di Zukerberg, e 12 milioni quelli che si ricollegano ogni giorno. Un canale troppo allettante per lasciarlo non presidiato. Ed è solo l’inizio.

PS Nel nuovo Help di Blomming ci sono tutti i dettagli. Per chi vuole restare informato c’è la newsletter. Se si vuole creare uno shop basta iscriversi qui. In Zona Tortona domani il sottoscritto farà presentazione pubblica delle novità: in questo post le coordinate.

Il problema dell’avere una mente aperta è, chiaramente, il fatto che le persone insisteranno nell’avvicinarvi per cercare di metterci dentro delle cose. – Terry Pratchett

Sante parole (via imlmfm)

Il problema dell’avere una mente aperta

Space Shuttle Orbiter Cockpit

Space Shuttle Orbiter Cockpit