Archives For November 2010

Ricevo e giro… [per questo si chiama Forward, questo posto :) ]

POPULIS, RECORD DI 18,7 MILIONI DI UTENTI UNICI AL MESE

30 novembre 2010, Milano – Dopo il lancio del nuovo brand e il
significativo?? restyling che ha coinvolto i 500 siti di propriet??, il
leader europeo dei contenuti on deman, Populis
(http://www.populis.com), ha raggiunto un vero e proprio record di
traffico online mensile, registrando 18,7 milioni di utenti unici
mensili in ottobre (Fonte: Comscore Ottobre 2010).

Grazie al rebrand in Populis (in precedenza, GoAdv) e al restyling dei
principali media brand tra cui Excite Europe, Blogosfere, Better Deals
e ??Nanopublishing, la media company online ha attratto una sempre pi??
crescente base di utenti in cerca di informazioni, offerte, commenti,
news e consigli sulle migliori offerte online.

Generando il 59% del traffico di Populis, Excite sta facendo leva
sulla propria storia di pioniere del publishing online per affermare
il proprio posizionamento di leader europeo per il pubblico consumer
online. Con un taglio editoriale fresco e unico nel suo genere,
contenuti originali prodotti attraverso il crowdsourcing da un team
internazionale di redattori e scrittori, Excite pubblica ogni giorno
migliaia di articoli per un audience sempre pi?? esigente e numeroso.
Con l???attuale produzione di contenuti dedicati sui 30 canali tematici
e attivi nei principali paesi europei, Populis ambisce ad affermare
Excite come canale top dell???intrattenimento per il pubblico consumer
online.

In seguito alla riprogettazione del look per semplificare e migliorare
l???esperienza degli utenti, anche Better Deals ha registrato un
incremento di visitatori, segnando un + 11% nel mese di ottobre. Con
un network di oltre 700 guide web Better Deals conta 95 siti verticali
che offrono contenuti rilevanti e sempre aggiornati, prodotti, offerte
e servizi per assistere gli utenti nello shopping online. Attraverso
promozioni e guide all???acquisto, Better Deals ?? diventato un servizio
di fiducia per l???ampia base di utenti e i propri partner coprendo sei
mercati chiave:??dai viaggi allo shopping, dall???automobilismo alle
propriet?? immobiliari, dal broadband agli annunci di lavoro, dal
dating alla finanza,??fino ad argomenti tipici di alcune stagioni
dell???anno.

L???ultimo arrivato nel gruppo Populis ??, invece, Nanopublishing.com
lanciato nel 2009. Contenuti verticali altamente coinvolgenti
incoraggiano l???interazione e la partecipazione fra gli utenti
attraverso le tematiche di maggiore attualit?? tra cui lntrattenimento,
Urban blogging, Lifestyle, Sport e Moto, Hightech, News e Viaggi.

Anche il pi?? noto e accreditato network di blog italiano, Blogosfere,
?? stato oggetto di un recente restyling. Un nuovo look, un logo pi??
fresco e di grande visibilit?? hanno ottenuto un successo istantaneo
tra il proprio pubblico. Nanopublishing e Blogosfere generano ad oggi
circa il 20% del traffico del gruppo.

Salvatore Esposito, CEO di Populis, ha commentato “Il numero di utenti
registrato da Comscore nel mese di ottobre evidenzia il nostro impegno
mirato a migliorare l???esperienza e il design di tutti i nostri media
brand. Siamo molto soddisfatti del record di 18,7 milioni di utenti
unici e siamo certi che futuri investimenti e una crescita organica
attraverso i nostri media brand ci permetter?? di migliorare sempre di
pi?? la nostra offerta.???

About Populis
Populis, con un fatturato di ???42,2 milioni nel 2009, ?? una delle
digital media company a maggiore crescita in Europa (GP Bullhound
Media Momentum 2010) e leader europeo nella produzione di contenuti on
demand multilingua.?? Fondato nel 2004 il Gruppo, attraverso il
crowdsources, distribuisce e monetizza oltre 20.000 articoli al mese
di contenuti di alto interesse in 8 lingue per un dinamico network di
500 siti di propriet?? inclusi Excite Europe, Better Deals, Blogosfere
e Nanopublishing. I media di propriet?? generano oltre 18 milioni di
utenti unici al mese (Fonte: Comscore Settembre 2010).

Populis ?? una societ?? pan-europea con un team di oltre 125
collaboratori distribuiti negli uffici in Italia e in Irlanda, ed ??
operativa nel Regno Unito, Germania, Olanda, Francia, Italia, Spagna,
Svezia, Stati Uniti, Australia, Russia e Brasile.

http://www.populis.com

Playboy Magazine on a hard drive: every issue from 1953 to 2010 | Technology | Los Angeles Times

Le comunicazioni per laureati e laureandi sono già partite da un po’, e sono anche arrivate le prime iscrizioni. Così questo invito, oltre che per chi vuole presentare la sua tesi, è anche per professionisti, persone d’azienda e chiunque possa essere interessato ai temi dell’innovazione digitale vista da una prospettiva particolare, quella di chi la vive e frequenta ogni giorno: gli studenti. L’occasione è la seconda edizione di Tesicamp, il Barcamp per laureati e laureandi.

Tesicamp - Il Barcamp per laureati e laureandi

Sul rinnovato blog tutte le informazioni, altro sulla pagina Facebook e altro ancora negli articoli relativi a eventi e risultati della prima edizione dell’anno scorso. Che non sono stati poca cosa: i tesisti di Tesicamp sono infatti poi passati nelle selezioni per Working Capital, il progetto di Telecom Italia. Ben due hanno poi vinto la borsa di studio. Ed è con non poco piacere anticipare il fatto che anche quest’anno Working Capital ha concesso la sua sponsorizzazione all’evento :)

Digital Luxury Experience. Questo il tema della serata di un po’ di tempo fa, per la presentazione del nuovo sito della casa di moda Piazza Sempione. Si può ricreare sul digitale un’esperienza simile a quella che si ha nei negozi? E si può aggiungere la componente social, traslando così online quella che è la più tradizionale delle abitudini di shopping?

Piazza Sempione Social Fashion

A qualche blogger presente all’evento è piaciuto. Per esempio FashionBlog, Pearl Shores e Lady Marian, che parla di lusso partecipativo. Voi cosa ne pensate? Il sito.

Piazza Sempione Social Fashion - La serata

Wikileaks Cables CablegateBrevissima riflessione: sembra quasi che l’annuncio della pubblicazione dei Wikileaks Cables abbia fatto più rumore dei documenti stessi. Mi chiedo cosa possa esserci in ciò che non è stato pubblicato.

Il Guardian, dopo una fantastica mappa che collega luoghi e documenti, sta facendo live update. La search su Twitter è Trending Topic anche in Italia, al momento. Il Post fa un interessante riassunto della storia.

PS Sarà banale ma impossibile non pensare che i giornali stanno benissimo quando pubblicano… news.

Ricordate il “vecchio” Quicktime VR? Una serie di scatti fotografici ricreavano gli ambienti a 360°, in cui ci si poteva “spostare”. Questo è uguale, però video. Con click and drag del mouse cambi punto di vista in tempo reale. E alla velocità di uno snowboard. Pensa farlo grande una stanza. Ubercool.

C’è un po’ tanto Lato Oscuro della Forza, in Rete, ultimamente. Così, visto che è venerdì e ci sta una scivolata, pubblico queste due piccole fiabe. Una:

E due:

Grazie a Francesca Costaldi ed Elena Favilli.

DECODE

Mi è arrivata la copia di Wikicrazia, il libro di Alberto Cottica. Me l’ha inviata il suo editore, in due giorni (senza costi di spedizione, tra l’altro). L’ho ordinato da un venditore molto speciale: Alberto Cottica. Sì, certo, io e Alberto ci conosciamo, siamo “amici” – nel senso esteso che questo termine ha acquisito in questi tempi. Amici veri (si va a cena), “amici” professionali (si condividono esperienze e riflessioni di lavoro) e “amici” di Rete, seguendoci reciprocamente via blog, Twitter, Facebook. Le nostre personali reti di relazioni sono in parte intrecciate (cioè abbiamo conoscenti e amici comuni), e in parte no. Siamo al tempo stesso centro e periferia di una rete di Reti, dove si muove uno share continuo che accresce tutti.

Ora però abbiamo un pezzo in più da mettere in gioco: i nostri “oggetti fisici”. Lo racconta bene Alberto in questo post: “L’avventura culturale nella Coda Lunga diventa un fatto personale. Il business ti snobba? E tu renditi indipendente, fai da solo”. Per questo lui ha accettato di diventare Alpha Tester di Blomming, e per lo stesso motivo a me fa grande piacere aiutarlo. Puoi comprare il libro direttamente da lui anche cliccando sul tasto Buy qui sotto:


 

 
 

Questa foto, col sistema che si tira dietro, viene direttamente dalle pagine di Alberto su Blomming (techie: è un embed, cioè un widget :). E quindi anche se lo compri qui su Infoservi non lo compri da me, ma lo compri da lui. Io non ci guadagno niente – per nostra scelta – ma è possibile farlo. Dice ancora Alberto: “È esattamente come un gruppo rock che si porta dietro i suoi CD e li vende ai proprio concerti”. E’ proprio questo. Il che non è diminutivo, ma accrescitivo delle possibilità. Ai concerti continuiamo ad andarci – anzi, Alberto continua a farne.

Insomma gli oggetti stanno diventando liquidi come si diceva dell’informazione un po’ di tempo fa. Possono spostarsi, diffondersi e suscitare discussioni, come un’idea. Con te al centro di una Rete – la tua.

I Podmork salveranno il mondo…

Dice Apple che "I prezzi per la giornata speciale dello shopping sono validi unicamente per il giorno 26 novembre 2010 e sono soggetti a modifica. I prezzi promozionali non sono cumulabili con nessun'altra offerta. I prodotti in offerta non sono disponibili in tutti gli Apple Store. Le specifiche dei prodotti sono soggette a modifica. I prezzi sono validi solo sui prodotti in stock e fino a esaurimento delle scorte".

0