Archives For Architecture and Design

made-in-lambrate

Ciò che più colpisce di questo Fuorisalone a Lambrate è che quelli che frequentano questi posti sono tutti allegri (a parte me, ovviamente. Io odio tutti). Sarà il fastidioso bel sole fresco, le antipatiche installazioni divertenti, l’intollerabile animazione data da persone di ogni età, lingua e provenienza geografica. Fatto sta che quest’anno è sembrato che i visitatori apprezzassero il contesto anche più delle edizioni precedentiPadiglione Italia, Royal Academy Of Art, Autofficina Temporanea e gli altri capannoni della zona ospitano esposizioni interessanti. Le Noah Guitars sono in Villa Busca Serbelloni (mappa), a un passo da qui, e si possono provare. Novità la presenza del design da Berlino. Il cortile di Ventura 5 merita sempre una visita, e la MDC Gallery – Massimo De Carlo, tra i più importanti galleristi d’arte contemporanea italiano – è sempre aperta. Fate un salto anche in Ventura 15, infilatevi nella scaletta subito a sinistra e al primo piano trovate l’installazione Timescapes di Logotel. Una buona scusa per visitare il terrazzo e avere una vista speciale del quartiere. Buona domenica. Continue Reading…

madeinlambrate“Capisci che è Primavera per il rumore dei trapani che annunciano il Fuorisalone”, scherzo ieri su Twitter. “E per i truck olandesi”, mi risponde Massimo Carraro del Cowo Lambrate, che in questo bel post racconta l’ultimo incontro del “Comitato di quartiere” – non saprei bene come altro chiamarlo – prima del setup vero e proprio del Fuorisalone di questo distretto. Che quest’anno ha la novità di MadeinLambrate, sito collettivo e tentativo cooperativo, iniziativa spontanea di alcuni che abitano e lavorano qui per rivitalizzare il vicinato. Che riporta tanto alla radice di Community, che non è (solo) una roba digitale americana ma anche una molto europea. Gemeinschaft und Gesellschaft:“A tighter and more cohesive social entity, due to the presence of a unity of will”. Insomma il quartiere, un po’ di gente che non chiede permesso ma si parla e si dà da fare per far qualcosa di utile per tutti. Che poi forse un tempo anche in Italia era una roba normale.

In questo post quanto visto l’anno scorso, il 2013. Qui invece una fotogallery del 2011. A questo link, infine, il photowalk del 2010.

Quello in fondo è il trailer video di cosa è successo negli anni scorsi e cosa succederà tra poco, dall’8 al 13 aprile 2014, in zona #VenturaLambrate. O, meglio, a #Lambrate365, il nuovo tag della zona per seguire cosa succede in questo buffo quartiere ex-industriale e neo-creativo (si spera) durante tutto l’anno. Che non è poco. Dai un’occhio a questa search, si aggiornerà parecchio nei prossimi giorni. Questa, invece…

lambrate venturalambrate lambrate365

E’ una mappa creativa di Lambrate fatta da un artista amico di amici ma di cui non ricordo più il nome. Mi scuso! Fatemelo sapere e provvedo subito.

Continue Reading…

Living innovation zones in SF-lift conference

“Living innovation zones in San Francisco, to revitalize Market Street” — Lift Conference (@LIFTconference) on April 2, 2014

DALLE-AULE-AL-MERCATO-mostra-autoproduzioni-reloaded-subalterno1

Troppo gentile Stefano Maffei, anima del progetto, a dirmi “E’ anche te che devono ringraziare” perché ho tenuto un paio di lezioni al suo corso. Ma non è così: se i suoi studenti sono bravi è merito loro e del professore. Insomma che le sue classi di Design hanno effettivamente prodotto – oggetti e progetti. Stasera inaugurazione. Con questo spirito:

Il futuro è una storia differente. Occorre re-inventarsela. Le strade poco battute di oggi saranno la norma di domani. Essere dei precursori. Come una cellula segreta, annidata in un organismo grande e lento. Veloci. Vedono già le idee trasformarsi in cose. Le fabbricano. Letteralmente.
E le portano dalle aule al mercato.  Continue Reading…

olivetti-valentine-versione-spagna

Cinque anni fa, con altri amici, abbiamo regalato una Olivetti Valentine a Luca – in questo post. Ora quanto si è speso non si dovrebbe mai dire, in caso di regali, però interessante perché ne ho ritrovata un’altra recentemente in un negozio di modernariato. Quella qui sopra, oggi, viene venduta a 250 euro. E’ la versione prodotta in Spagna, che pare abbia una valutazione superiore. Quella di Luca, ai mercati domenicali, l’avevamo pagata 100 euro. Interessante.

autodesk-design-night-san-francisco-3d-printed-bike

“Il problema non è solo sostenere il Made in Italy. Il problema è reinventarlo”. Mi è capitato di commentare così, a un giornalista che mi chiedeva informazioni, il ciclo di eventi Innovating With Beauty promosso da Fondazione Bassetti. E in parte le discussioni sono state effettivamente orientate in questo senso. Tra poco, inoltre, approfondiremo il tema nel panel From Made In Italy To Make In Italy, patrocinato da Confartigianato. Saremo a The Cannery, a Fisherman’s Wharf. Qui sotto qualche riflessione su quanto accaduto finora.  Continue Reading…

ventura-lambrate-opening-design-research-2013-luna

Sebbene su spazi un po’ ridotti, anche quest’anno la zona di Ventura Lambrate raccoglie esposizioni interessanti, spunti divertenti, approcci curiosi alla progettazione, progetti che ti sfidano a muovere le rotelle del cervello. Insomma: idee, più che oggetti. Ecco una rapida fotogallery catturata ieri sera, all’inaugurazione. Dura fino a domenica, quindi dovrete per forza venire a visitare l’area. E se passate, ricordatevi che… “Infoservi is here” ;) Fatevi vivi, nel caso.  Continue Reading…

 

Una lampada semplicissima: un sottile tubo di metallo con luce a LED. Utile vicino al computer, e infatti è alimentata via USB. Diversi modelli a seconda della base – dalla semplice plastica al marmo. E’ un progetto che ha appena raggiunto la quota richiesta per il finanziamento su Kickstarter – qui. Il design, in realtà, è molto “Apple-like”, ma incuriosisce il nome: Piccolo. Con tanto di dicitura “Italian, small”. Quando dici lo stile italiano nel mondo.  Continue Reading…

[Torna, ogni tanto, Luca Galli, co-founder ed editor-at-large di questo blog - qui i suoi post. Altri suoi percorsi professionali qui -ad]

Le notifiche di Slideshare, come altre credo, hanno per loro natura una certa asimmetria: per quanto mi riguarda, io le disabilito tutte e quindi quando carico qualcosa immagino che nessuno lo noti. Invece può ben essere che altri abbiano le notifiche attive, per cui può succedere che poi se ne escano con reazioni per me sorprendenti (sono un antisociale, capitato nel tempo sbagliato; o per meglio dire, preferisco una socialità controllata e controintuitiva alla Pinboard, “Bookmarking for social introverts”, il payoff più adorabile della storia di Internet). Così è successo che un paio di presentazioni pubblicate principalmente per gli studenti del mio corso in NABA siano state viste da qualcuno in giro, e magari apprezzate, cosa che mi fa piacere, si capisce. E’ il caso di queste due sotto, che dietro invito di Alberto condivido molto volentieri su Infoservi. Continue Reading…

ikea-uppleva-tv-audio-furniture-all-in-one

Durante il Fuorisalone si sono viste molte cose interessanti – non moltissimo, in realtà, ma qualcosa. Divertente l’esposizione Ikea nella zona #VenturaLambrate (che, btw, si è confermata particolarmente innovativa) con qualche novità per l’arredo, nuovi tessuti, la macchina da cucire, e altro. Un po’ nascosta in fondo al padiglione c’era una stanza per le nuove TV Uppleva, che non mi avrebbe colpito se non fosse stato per questo diagramma: Continue Reading…

design chair

Cycledia